Cardiofrequenzimetro da polso o con fascia quanto è importante averne uno | MTBT


Hello everyone, welcome back to MTBT
mountain biking Tube in my video where I was celebrating the achievement of 10
thousand subscribers had revealed that what had helped me a lot
reach after two months of attempts failed the coveted top of the mountain I have
close to home it was really the use of a
heart rate monitor the GPS did not know even that existed I used a
polar wrist I square if necessary on the handlebar to be able to
monitor heartbeats and do the count calories burned at the end of the tour
the first releases returned home in the state catatonic split into two pains a
cervical butt knees made me but also the eyes, the soreness lasted four five days I remember that I couldn’t get there
at the first corner of a long climb 5 km, the first corner was only after 700 meters, nothing I could not overcome it seemed if your heart is broken you know what
he helped me the polar clock that showed me the
heart rate. When you start the up the pulse beats in a few
seconds at the maximum effort limit especially if you have not yet broken the
breath, I got to the point where I felt die but then I noticed that if I slowed down a little, my heart rate would they stabilized and even diminished
slightly so I just had to keep the pace and go ahead until my strength allowed it in cycling
heart rate monitoring is very important not just to improve
your performances but also for understand the limit beyond which you would do
better not go adjusting the cadence of pedaling on the number of beats
sustainable heart failure heart rate monitor so it’s not alone
useful for professional sportsmen but it is very useful also for those who practice
an amateur level activity in occasional way
it serves to identify the effort what we are doing and calibrating it in
relation to our physical form for do not do too much or too little effort
heart rate monitor is a detector of heartbeats that allows us to
detect the number of beats that the our heart does it in a minute
adapting heart rate within certain parameters which
may be able to lose weight reducing the fat mass improve the
own fitness and preparing carefully a competitive race
usually some models come sold with heart rate monitor i
heartbeats are transmitted below form of electromagnetic signals to one
receiver unit that can be a dedicated device a mobile phone or a
however, there are some web applications devices that work without band
thoracic but only with sensors for the wrist or for
the arm there are jewels on the market today
technological that are not measuring the heart rate
but they also have gps integrated with the possibility to measure in real time
the distance traveled the number of calories burned the pedometer
altitude, speed and much more yet
the most advanced devices offer the possibility to download data on
computer and web cloud and work of graphs and statistics
on the performance of our services the market offers a wide choice e
one often feels lost here are seven tips to use for
the assessment dimensions do not have to be too bulky so as not to hinder the movements, the comfort and the weight are important factors to
to evaluate you must always feel at ease if
the chest strap is a factor for you limiting opt for a cardio wrist
even though for cycling it is not gods more suitable if you do endurance sports
which bike, marathons and swimming, fewer grams from carry are always comfortable
the display must be clearly visible e characters not too small
brightness must allow reading information quickly even with a strong light exposure battery life
Take into account that if you plan to use the device also as a gps
battery life goes from 6 at 8 hours without gps from 7 to 10 days
some devices are possible disable gps then save on
battery consumption others offer the possibility of
replace the battery so as not to never stay dry
water resistance is important choose a cardio that tolerates water
rain if for example during a ride
should it start to rain if you practice swimming make sure that the
model is waterproof the features additional some cardio have
much additional features interesting as for example the activity
tracker used to monitor cardio activity sleep hours and
counting of steps in such a way as to give us a detailed photograph
of the day’s activity, a gps, in so you can follow a path
default can control the speed the altitude you are at
some devices even do the electrocardiogram the famous ecg
Apple Watch Series 4 is able to do a test that records the frequency e
the intensity of electrical impulses produced by the heartbeat
from the electrocardiogram you can to derive different relative information
to the heart rhythm among which the presence of any anomalies
the price the cost varies according to number of features from the materials
used and clearly marked i basic models usually shouldn’t
exceeding 100 euros are ideal for those is a beginner, intermediate ones yes
attest between 150 and 250 euros normally they do not have integrated GPS
while those at the top of the range can costing up to 700 euros
the market rulers are polar and garmin the latter much used by
cyclists due to the integrated GPS ed now let’s go to see 8 more models
sold all the links you will find them in Description and that’s all if you’re in
holding a heart rate monitor and vi feel advised to the mtbtiano people
feel free to comment here under
goodbye see you soon

24 Replies to “Cardiofrequenzimetro da polso o con fascia quanto è importante averne uno | MTBT”

  1. consiglio il Huawei sport gt, gt active e gt 2, non costano troppo, hanno il 3 sistemi di posizionamento (gps glonass e galileo) monitora il sonno, la forma fisica ecc

  2. Ho un Polar M430 con fascia toracica. Effettivamente è di grande aiuto sia in MTB, sia a piedi per non arrivare stravolti a fine allenamento/gara. Video come sempre estremamente chiaro e ben fatto e come sempre complimenti 👏👏👏👏👏

  3. Io ne ho due sottomarca da quasi un anno. Hanno tutto quello che serve e personalmente mi trovo benissimo. Lo uso per la MTB, il lavoro e quando durante le giornate sono con la tuta. Le loro app funzionano e si connettono immediatamente. Dalla app posso monitorare controllare tutto.
    Comunque, sempre bravo e complimenti Stefano.

  4. Io possiedo un Garmin Forerunner 35, ha un prezzo basso se paragonato con il mercato (109€)
    La qualità è ottima, il pregio di questo orologio è la batteria, dura fino a 13 ore con il GPS attivo, mentre se usato quotidianamente dura 1 settimana (anche 2 settimane se viene rimosso il rilevamento del battito)

  5. Nella classica io avrei aggiunto senza ombra di dubbio l’apple watch….io mi trovo molto benissimo lo uso tutti i giorni e anche x allenarmi in bici! E molto preciso e mi permette di fare tutto quello elencato nella classica 🤷🏽‍♂️🤷🏽‍♂️🤷🏽‍♂️💪🏽💪🏽

  6. Mi hai spaventato: per un attimo ho creduto fosse un video da "marchettaro" come lo chiamano i the jackal, ma per fortuna no hai smentito l'idea di persona elegante che mi sono fatto di te. Video imparziale e molto utile. Grazie per la creazione e condivisione.
    Ps: sperando di poter fare prima uno dei tuoi giri (specie quello attorno ai laghi) ti ho aggiunto ai miei amici di Strava (3 con te) 😅. Se dovessi venire in Sicilia ti faccio scalare l Etna in bici. 😉

  7. Io spendendo un po' più di soldi ho preso un Fenix 5 x , forse è pure troppo,ma ha un GPS infallibile soprattutto nei boschi!

  8. Ciao ste…guarda,da personal trainer ti do qualche spunto….il calcolo delle calorie è pressoché impossibile da stabilire e ti spiego il perché….2 persone della stessa età,altezza e peso possono avere ripartizioni tra massa grassa e massa muscolare completamente diverse…x fare un esempio esagerato io peso quasi 100 kg ma perché ho sviluppato muscoli facendo palestra da oltre 24 anni,un altra persona alta come me con lo stesso peso magari ha più grasso e meno muscoli….più si ha muscoli e più si consumano calorie,ecco perché le donne hanno bisogno di mangiare meno a parità di attività fisica….non solo,una persona allenata consuma di meno,indipendentemente dalla frequenza cardiaca,età,peso,altezza,ripartizione masse,semplicemente perché il corpo impara a risparmiare e anche a sfruttare le energie…come se questo non bastasse quando si mangia non contano le calorie che il cibo contiene,ma quante l'apparato digestivo è in grado di assimilare,ed è diverso x ognuno di noi….x quanto riguarda invece il battito come hai detto tu è importante x capire a quale livello stiamo lavorando,ma anche li è molto indicativo,….mi spiego meglio,x una persona che non conosce bene il suo corpo e le sue capacità,o anche x persone che si allenano da un po ma non hanno decenni di esperienza è utile,direi fondamentale…x un vero atleta diventa una cosa pressoché inutile( e x me chi lo usa è più x un fattore psicologico,controllo),primo perché si conosce talmente bene le proprie capacita che senza guardare il cardiofrequenzimetro sa già in quale range sta lavorando,(almeno io sono cosi),….infine di nuovo una persona Stra allenata ha una frequenza cardiaca completamente diversa,e potrebbe addirittura fare fatica a fare salire il battito in zona rossa…questo perché muscoli,fiato,e cuore non vanno sempre di pari passo….quindi i muscoli o il fiato potrebbe abbandonarlo prima del cuore….ecco perche bisogna sempre considerare questi 3 fattori x capire quanto stiamo spingendo,non solo la frequenza cardiaca….il fiato e i muscoli ci danno segnali anche loro del livello al quale stiamo lavorando….certo se ti lascia a piedi il cuore è grave,se ti lascia muscoli o fiato ti salvi….forse…😅

  9. Io ho un bellissimo suunto ambit 2hr con fascia cardio e lo reputo un super orologio per lo sport in generale. Unica pecca il fatto che, avendo qualche anno, per scaricare le tracce serva collegarlo via cavo a PC. Ho provato per un mese Garmin fenix 5 plus e l'ho confrontato con il mio suunto ed é un altro bell'orologio. Ho confrontato fascia cardio suunto con valore Garmin al polso, risultati pressoché uguali. Suunto batteria infinita Garmin meno… Funzione top di Garmin é il live tracker che permette alla famiglia (una volta iniziata attività) di sapere dove mi trovo ( pecca che si debba avere sempre con sé telefono per farla funzionare). Come precisione tracce suunto batte Garmin.

  10. Io mi sono affidato a garmin : Fenix5 , fascia cardio garmin run e garmin 530, da notare che usando la fascia si possono avere anche dati su frequenza respiratoria e molte altre metriche specialmente per chi pratica running . Ho avuto esperienza con polar, fitbit e attualmente uso un samsung active per il monitor giornaliero , ma quando si tratta di correre e inforcare la bici mi affido a garmin ciao

  11. So che può sembrare assurdo, ma secondo te è utile anche per chi va in emtb? Sempre interessanti i tuoi video 👍🏻

  12. A breve acquisterò un Apple Watch, e volevo chiedervi, se si possono visualizzare i percorsi creati con strava per farsi guidare

  13. Ciao Stefano. Maaa!!! Al minuto 2: 6 la bella gna gna che corre con tutto quel ben di Dio che gli balla, come vorrei essere una fascia cardio 😋🤣👍

  14. Ciao a tutti, io uso un bryton a fascia collegato con il GPS dello stesso marchio, per ora mi trovo molto bene e la fascia non da fastidio

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *